© 3DeFFe - Le 3 Forme del 3D   |    P.I. 01391180088    |   tutti i diritti riservati   |   Privacy

BIM - HBIM

e innovazione nelle costruzioni

BIM è l'acronimo di Building Information Modeling.

In italiano si dovrebbe dire “modellazione informativa digitale”. Il trend normativo europeo in materia BIM è stato segnato nel 2014 dalla European Union Public Procurement Directive. L'Italia ha recepito la norma internazionale e aperto le porte al BIM con la UNI 11337, ancora in completamento.

in cosa consiste?

Il BIM è il più avanzato metodo di conoscenza, progettazione e programmazione della vita di un manufatto. Il modello BIM si concretizza in un DATA BASE, ossia una raccolta multidisciplinare di dati grafici, fotografici, informativi sull'edificio. Il modello, grazie ai formati standard di interscambio, è condivisibile e interoperabile. Tutti gli attori coinvolti nella gestione della vita del manufatto possono interagire, ciascuno nell'ambito delle proprie competenze, con il modello, senza interferire sulle azioni altrui.

perché il rilievo 3D è la base del BIM ?

- velocizza la fase di acquisizione

- la fase di restituzione in 3D è più efficace

- evita la perdita dei dati e la necessità di ritorno sui luoghi

Perché

H-BIM ?

Historic Building Information Modelling: il BIM dedicato alla conoscenza, diagnosi, restauro e valorizzazione degli edifici storici. Settore in cui la 3DeFFe ha sviluppato competenze particolari mettendo a punto la modellazione di oggetti non standard, come volte, archi, elementi decorativi tipici degli edifici storici.

Un enorme passo avanti rispetto al tradizionale cad 2D riprodotto tante volte con perdita di dati, tempo, risorse!

vantaggio 1 

risparmio

L'efficace controllo delle fasi di vita del fabbricato e l'aggiornamento automatico di dati e disegni tecnici aiutano ad evitare errori progettuali con un notevole risparmio di tempo e denaro.

vantaggio 2

velocita' esecutiva

Il progetto è aggiornabile nelle sue versioni e varianti senza perdita di dati e con il continuo interscambio delle informazioni tra i soggetti coinvolti.

Dal modello 3D sono automaticamente aggiornati tutti i disegni 2D.

vantaggio 3

DESIGN FACILE ED ACCATTIVANTE

Maggiore comprensibilità dei disegni 3D, più realistici ed immediati dei tradizionali disegni tecnici 2D.

Il modello 3D inoltre è navigabile in tempo reale come un vero edificio.

vantaggio 4

condivisione e interoperabilita'

Il modello BIM è accessibile a tutti gli attori specialisti ed alla committenza. Tutti possono controllare lo stato di avanzamento, tutti possono interagire con il modello senza compromettere le azioni altrui.

BIM - HBIM : alcuni esempi di modellazione

Show More

CONTENUTI